Pagare il contributo di costruzione

Il contributo deve essere corrisposto al comune da chi chiede il rilascio di un titolo abilitativo per compiere attività edilizie, tranne specifici casi di esonero previsti dalla legislazione vigente. 

Il contributo di costruzione è composto dagli oneri di urbanizzazione e dal costo di costruzione.

Il pagamento del contributo di costruzione deve essere effettuato entro 30 giorni dalla data di ricevimento dell'accertamento del contributo di costruzione, il superamento dei termini previsti prevede l'applicazione di sanzioni (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 42).

In Comune di Capurso…

Tutti gli interventi (esclusi gli interventi di ristrutturazione)

Utilizzando questo foglio di calcolo è possibile indicare il numero di unità immobiliari urbane coinvolte nell'intervento e le relative superfici, utili ai fini del calcolo del contributo di costruzione (oneri di urbanizzazione, costo di costruzione, ecc.).

Il calcolo finale del contributo di costruzione sarà effettuato direttamente dal SUE.

Interventi di ristrutturazione

Utilizzando questo foglio di calcolo è possibile effettuare un calcolo del contributo di costruzione (oneri di urbanizzazione, costo di costruzione, ecc.) per interventi di ristrutturazione edilizia.

 

Come pagare il contributo di costruzione

Il contributo di costruzione deve essere versato mediante pagamento con PagoPA oppure con bonifico bancario con le seguenti coordinate:

IBAN: IT16 F054 2404 2970 0000 0000 226

A favore di: Comune di Capurso - Servizio tesoreria,

Causale: “pagamento contributo di costruzione, pratica xxx"..

In caso di permesso di costruire, se l'intervento è soggetto a regime oneroso e il committente vuol procedere al versamento del contributo di costruzione in unica soluzione potrà effettuare il versamento e presentare attestazione del pagamento del contributo dovuto al momento del ritiro del titolo abilitativo, con le modalità previste dal Comune.

In caso di segnalazione certificata di inizio attività, se l'intervento è soggetto a regime oneroso e il committente vuol procedere al versamento del contributo di costruzione in unica soluzione è necessario allegare attestazione del completo versamento del contributo dovuto.

In caso di segnalazione certificata di inizio attività con inizio dei lavori differito, se l'intervento è soggetto a regime oneroso e il committente vuol procedere al versamento del contributo di costruzione in unica soluzione è necessario trasmettere attestazione del completo versamento del contributo dovuto prima dell’inizio dei lavori.

In caso di comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA), se l'intervento è soggetto a regime oneroso e il committente vuol procedere al versamento del contributo di costruzione in unica soluzione è necessario trasmettere attestazione del completo versamento del contributo al momento della presentazione della comunicazione.

In caso di permesso di costruire, se l'intervento è soggetto a regime oneroso e il committente vuol procedere al versamento del contributo di costruzione nel corso dei lavori è possibile chiedere la rateizzazione degli oneri di urbanizzazione e dichiarare che presenterà idonea garanzia, secondo le modalità previste dal Comune e impegnarsi al pagamento del costo di costruzione in corso di esecuzione delle opere, secondo le modalità previste dal Comune.

In caso di segnalazione certificata di inizio attività, se l'intervento è soggetto a regime oneroso e il committente vuol procedere al versamento del contributo di costruzione nel corso dei lavori è possibile chiedere la rateizzazione degli oneri di urbanizzazione e allegare attestazione del pagamento della prima rata del contributo di costruzione e la garanzia dei versamenti a saldo redatta con le modalità previste dal Comune e impegnarsi al pagamento del costo di costruzione in corso di esecuzione delle opere.

In caso di segnalazione certificata di inizio attività con inizio dei lavori differito, se l'intervento è soggetto a regime oneroso e il committente vuol procedere al versamento del contributo di costruzione nel corso dei lavori è possibile chiedere la rateizzazione degli oneri di urbanizzazione e trasmettere attestazione del pagamento della prima rata del contributo di costruzione e la garanzia dei versamenti a saldo redatta con le modalità previste dal Comune prima dell'inizio dei lavori e impegnarsi al pagamento del costo di costruzione in corso di esecuzione delle opere.

 

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa
Ultimo aggiornamento: 01/03/2021 09:37.13